Finestre e portefinestre in PVC scorrevoli

Finestre e portefinestre in PVC scorrevoli

I nostri serramenti in PVC (che si tratti del comune bianco liscio oppure del pellicolato “effetto legno”) impiegano profili multi-camera di elevata qualità e di produzione esclusivamente tedesca.

I coefficienti termici sono di tutto rispetto, sempre validi per ottenere accesso alle detrazioni fiscali per risparmio energetico (Ecobonus) o per ristrutturazione (Bonus Casa), incluso il più recente “Superbonus 110%”.

La ferramenta che adoperiamo per l'assemblaggio e la funzionalità delle nostre finestre in PVC è anch'essa un prodotto di prim'ordine e consente ai nostri infissi di sopportare i carichi ormai elevatissimi dei vetri più moderni e performanti con camere doppie fino a mm 44 di spessore.

Gli scorrevoli possono essere di diversi tipi: il più comune è lo scorrevole-alzante, apprezzatissimo sia per la sua estetica semplice e moderna, e peraltro caratterizzato da una migliore sicurezza già in virtù della propria struttura; l'alzante-scorrevole può presentarsi con un'anta fissa e una scorrevole, oppure doppio scorrevole (entrambe le ante scorrono).

Vi è anche lo scorrevole complanare (o parallelo) nel quale le ante, quando il serramento è chiuso, risiedono sullo stesso asse, mentre quando l'anta viene aperta scorre sopra quella fissa mediante un'apposita guida.

Infine, con il PVC si realizzano anche scorrevoli in linea (noti anche come scorrevoli “leggeri”), una sorta di versione più economica degli alzanti, in cui le ante non si sollevano ma scorrono semplicemente su delle guide ad assi contrapposti.